Maglia Brasile 1970

  • Referenza: 3011
  • Brand: TOFFS
  • Materiale 1: Coton
  • Materiale 2: No
  • Manica: Manica corta
  • Paese: Brasile
59,95 €

Disponibilità:Disponibile

Guida alle taglieX

TOFFScm

 Maglie retro
DimensioneLarghezzaLungo
S4864
M5166
L5569
XL5871
XXL6174
+7,50 €

Massimo numero di caratteri: 2

+7,50 €

Massimo numero di caratteri: 20

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

  • Descrizione

  • Video

  • Aggiungi Recensione

Dettagli

Maglia gialla con girocollo verde. La maglia storica del Brasile del 70, la Nazionale considerata fino ad ora la più forte di tutti i tempi e Campione del Mondo per la terza volta. La Nazionale di Carlos Alberto, Jairzinho, Tosato, Gerson, Rivelino e, senza ombra di dubbio, "O Rey" Pelè.

I Mondiali del 70 furono lo specchio di questa generazione. Al girone di qualificazione, tre vittorie su tre (anche l'Inghilterra campione in carica battuta per 1-0) con Pelè e Jairzinho sugli scudi. Ai quarti di finale vittoria netta 4-2 sul Perù (doppietta di Tostao), in semifinale vittoria 3 a 1 sull'Uruguay di Cubilla. Infine, la finale che tutti conosciamo: Brasile-Italia 4-1 con reti di Pelè (a secco nei quarti e in semifinale), Gerson, Jairzinho e Carlos Alberto. Jairzinho chiuse la rassegna con 7 gol (solo Gerd Muller fece meglio, con 10 reti), Pelè con 4 e Rivelino con 3.

Da qui inizia un piccolo declino, non ci saranno più vittorie mondiali fino alla era di Romario e Bebeto (USA 94). La maglia gialla del Brasile fu scelta da un giovane diciannovenne (Aldyr Garcia Schlee) in seguito a un concorso lanciato dal quotidiano Correio da Manha; la Federazione voleva cambiare dopo che con la primordiale maglietta bianca il Brasile perse la finale del Mondiale del 50 contro l'Uruguay.

Maglia retro 100% cotone fabbricata artigianalmente, con disegno del passato e tecnologia attuale, per amanti della moda antica.

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati