-25%

Seconda maglia Francia anni 60

Seconda maglia Francia anni 60

  • Referenza: 579
  • Brand: Copa Classic
  • Materiale 1: Cotone
  • Materiale 2: No
  • Manica: Manica lunga
  • Paese: Francia

Prezzo di listino: 59,95 €

Special Price 44,96 €

Disponibilità:Disponibile

Guida alle taglieX

COPA FOOTBALLcm

 Maglie retroFelpe retroT-shirtsPulloversBaby shirts
DimensioneLarghezzaLungoLarghezzaLungoLarghezzaLungoLarghezzaLungoBaby
S486852634765526468 (0-3m)
M517155665068556774 (3-6m)
L547458695371587080 (6-9m)
XL577761725674617386 (9-12m)
XXL60806475     
+7,50 €

Massimo numero di caratteri: 2

+7,50 €

Massimo numero di caratteri: 20

* Campi obbligatori

  • Descrizione

  • Video

  • Aggiungi Recensione

Dettagli

Seconda maglia della Francia con uno dei suoi simboli ben visibile sul petto, il galletto. Questo simbolo richiama le popolazioni galliche, a lungo stanziate sul territorio francese.

La Francia ha vissuto molte delusioni nel corso degli anni 60. Innanzitutto non riuscì a qualificarsi per il Mondiale del 62. Nel gruppo 2 delle qualificazioni, i francesi finirono primi a pari merito con la Bulgaria. Si giocò quindi uno spareggio nella nostra Milano, e la Francia si arrese per colpa di un autogol di Andrè Lerond.

Dopo aver eliminato in successione Inghilterra e la stessa Bulgaria, i galletti abbandonarono l'Europeo del 64 nei quarti di finale, contro l'Ungheria. In seguito, si qualifica per i mondiali inglesi del 66, però cadde nella prima fase, in un gruppo molto duro: dopo un pari contro il Messico, perse sia con l'Uruguay sia con i futuri campioni del mondo dell'Inghiletrra.

Anche l'Europeo del 68 si rivelò deludente: nonostante il dominio del girone di qualificazione (comprendente Polonia, Lussemburgo e Belgio), le bleu vennero travolti con un perentorio 5-1 nei quarti di finale contro la Yugoslavia, in quel di Belgrado. Si toccò il fondo quando i semi professionisti norvegesi vinsero in Francia nelle qualificazioni per Messico 70 e, nello stesso girone, quando l'Inghilterra passeggiò sulle ceneri transalpine a Wembley (5-0).

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati